Header Background

In età adulta

In età adulta

“ Per ritrovarsi, bisogna prima perdersi ”

Questa frase di Paul-Claude Racamier, famoso psicoanalista, racchiude in sé la bellezza e la fatica che accompagnano un percorso psicologico.

Ciò che “perdersi” possa significare, è altamente personale, ma di certo porta in sé emozioni faticose, quali sconforto, paura, sensazione di “blocco”, tristezza, confusione. Emozioni naturali e necessarie che accompagnano ogni momento di crisi. Ma ogni crisi diventa opportunità, perché ogni crisi è semplicemente il tunnel che collega due mondi nuovi, dentro di noi. Ed è il coraggio di percorrere questo tunnel, che consentirà di scoprire la bellezza di cosa c’è dopo.

Un percorso psicologico consente di affrontare momenti di crisi, che talvolta si esprimono, in prima battuta, attraverso specifici sintomi, quali:

  • Disturbi d’ansia ( fobie, disturbo ossessivo-compulsivo, ansia generalizzata)
  • Depressione o, più in generale, alterazioni del tono dell’umore
  • Disturbi psicosomatici
  • Disordini alimentari ( anoressia, bulimia)
  • Momenti di crisi legati ad eventi della vita quali separazioni, lutti, perdita del lavoro, malattie
  • Periodi di grande insoddisfazione personale, disturbi relazionali o di coppia.

Divider Background

“ La natura della vita, e quello della terapia, è di essere un processo: una realtà aperta, dinamica, relazionale, dove ci si trova in ogni momento a ricevere e dare, in un gioco di scambi, ciascuno dei quali introduce all’insieme qualcosa di diverso e nuovo ”

Erba, 2014

per questo non è mai troppo tardi per scegliere di mettersi in gioco